Luoghi e monumenti

 

Sant'Antonio SANT'ANTONIO
Questo edificio che si staglia sulla collina che domina il paese e uno dei piu interessanti esempi dell'architettura romanica. Pur avendo subito successivi restauri la Chiesa presenta ancora leggibili le originarie fattezze.
Costruita forse dai Benedettini tra il XII ed il XIII secolo presenta un portale gotico datato XIV secolo.

L'interno a tre navate mostra un caratteristico e raro muro di divisione posto a meta della navata centrale e decorato da maioliche spagnole del XVI secolo.
Metà della pavimentazione è quella originaria a lastroni cosi come originarie sono le colonne in pietra in parte incorporate in pilastri di successiva costruzione. 
La porta del campanile e sormontata da un architrave in pietra nera portante un «ecce homo» del '400. Stupendo un fonte battesimale scolpito in un unico blocco di pietra e datato XIV secolo.

SAN SEBASTIANO . Ruderi ora in aperta campagna, sono fiorite attorno a questa Chiesa diverse leggende. Sant'AntonioParticolare la struttura a due navate. L'ultimo restauro e del 1954. La costruzione originaria sembra datare XV secolo. I pochi muri rimasti si confondono con le scabre scorze degli ulivi cui assomigliano; in mezzo pulsano due colonne scolpite di pietra chiara la cui vista ripaga la piccola deviazione necessaria per giungervi. Questa chiesa, compresa ora nel territorio di Costarainera, appartenne storicamente per un lungo periodo a Lingueglietta (v. foto nelle pagg. di Lingueglietta).

PARROCCHIALE DI SAN GIOVANNI BATTISTA. Datata XVIII secolo e riedificata su un piu antico cantiere. Conserva pregevoli tele di autore ignoto e due gruppi lignei attribuiti alla scuola del Maragliano. Sempre di questa scuola si conserva un Sant'Antonio in origine appartenente all'omonima Chiesa.