Luoghi e monumenti

Cenni artistici
Ruderi del Castello La chiesa parrocchiale, dedicata a Santa Reparata, è stata eretta nel 1625 su un preesistente edificio, forse un oratorio.
La facciata barocca risale al 1725 mentre il coro ligneo proviene dalla chiesa degli Agostiniani di
Pieve di Teco .
Degno di menzione l'altare maggiore per i suoi magnifici intarsi policromi. A 1171 metri di quota, raggiungibile in macchina, sorge il santuario dedicato alla Madonna della Neve o Madonna del Monte. Il barocco oratorio di San Sebastiano, recentemente restaurato, risale al 1732.
Vestigia storiche Restano le rovine del castello dell'Aquila, che domina le valli di
Ranzo e di Pennavaira. Sono ancora ben visibili, oltre a un muro con resti di merlatura, quattro lati della torre poligonale mozzata.