Luoghi e monumenti

 

La chiesa di S.Panataleo Di epoca barocca e la chiesa parrocchiale di San Donato dove si conserva un polittico cinquecentesco di Cristoforo Pancalino.
Lungo la carrozzabile che risale il torrente, sorge solitario il piu bel monumento dell'intera vallata, la chiesa di San Pantaleo.
Il tempio e del '400 ma venne ricostruito su una chiesa preesistente del secolo XI. Della chiesa precedente, oltre all'abside, resta il portico in pietra nera e un'acquasantiera monolitica inserita nel pilone destro.
Gli affreschi che decorano la volta e le pareti (secolo XV) sono attribuiti a Pietro Guido, nato qui a Ranzo, mentre al figlio Giorgio viene attribuito il polittico rappresentante la Madonna fiancheggiata dai Santi Filippo e Giacomo, datato 1544, conservato nell'oratorio della Madonna delle Vigne. Protiro della chiesa parrocchiale
A Pietro Guido vengono pure attribuiti gli affreschi che decorano il piccolo protiro pensile della chiesa parrocchiale di Ranzo Bacelega dedicata a N.S. Assunta, costruita dai Benedettini nell'XI secolo e restaurata in epoca barocca.
Nel santuario dedicato alla Madonna della Misericordia si conserva una bella statua della Vergine, opera dello Schiaffino. V
estigia storiche Sull'altura sovrastante la chiesa di San Pantaleo sono ancora visibili pochi resti del castello che i Clavesana fecero erigere nel X secolo.